Chiudi

Marco Sodini Stagione Attuale: Head coach Capo d'Orlando - Serie A2 Scadenza contratto: 29.06.2019

Data di Nascita: 25.06.1973 Nazionalità: Italiana Status: Non disponibile Ultima Stagione:Head coach Capo d'Orlando - Serie A2

Marco inizia ad allenare nella sua Viareggio nel 1994 dove resta fino al 1999. Nel 2000 approda alla pallacanestro Lucca dove comincia l'esperienza di assistente alla prima squadra (DNB).
Da qui, nel 2004, Marco è chiamato a ricoprire il ruolo di responsabile tecnico del settore giovanile Livornese: Renzi, Saccaggi, Portannese sono solo alcuni dei prodotti di quella esperienza. A coronamento del periodo di Livorno, la chiamata del settore squadre Nazionali con esperienze  da capo allenatore in alcuni raduni e il Campionato Europeo 2006 in Grecia come assistente di Gaetano Gebbia.
Nel 2006 il ritorno a Livorno in LegaDue come assistente, dove trascorre due stagioni con due salvezze e un premio come miglior staff della LegaDue nel 2007/08.
Marco approda in Serie A nel 2009, chiamato dalla Virtus Bologna come assistente; con le V Nere raggiunge una finale di coppa Italia e due volte i Playoff, oltre a un riconoscimento costante per il lavoro volto al miglioramento dei giocatori giovani aggregati alla prima squadra.
Dopo Bologna, Marco torna alle nazionali giovanili prima di spostarsi in Ucraina nella stagione 2012/13 quando Renato Pasquali lo chiama a Kiev come suo assistente dove rimane per due stagioni. Dopo l'esperienza in terra ucraina Marco torna in Italia, questa volta come capo allenatore a Piacenza in A2 Silver. Nell'estate 2016 firma per la gloriosa Pallacanestro Cantù, dove arriva in veste di assistant coach e viene confermato anche per la stagione 2017/2018, ma con il ruolo di capo allenatore. Una stagione più che positiva per Cantù che raggiunge sia le Final Eight di Coppa Italia che i playoff. Nell'estate del 2018 si trasferisce a Capo d'Orlando. 

Marco began his coaching career in Viareggio, where he stayed from 1994 to 1999. In the 1999/00 season he moved to Lucca where he became the assistant coach of the DNB team.
After a few years he moved again, this time to Livorno, where he was appointed head of the youth academy coaching players like Renzi, Saccagi and Portannese. His great work in Livorno put him on the radar and, therefore, Gaetano Gebbia asked him to be his assistant coach during the 2006 U18 European Championship in Greece and head coach during some Italian Youth National Team rallies.
In 2006 he went back to Livorno to join its LegaDue coaching staff: during the three seasons they managed to avoide relegation twice also winning the 2007 "LegaDue’s best coaching staff" award. Then, he finally reached Serie A when he was hired by Virtus Bologna: as assistant coach he reached the Italian Cup Final once and the playoffs twice. After another brief experience with the Italian National Youth Academy he had his first job outside Italy: Renato Pasquali called him to be Kiev’s assistant coach.
After two years in Ukraine, Marco returned to Italy to be the head coach of Piacenza in A2 Silver. In 2016 he's signed by Pallacanestro Cantù as assistant coach and in 2017 he became head coach and he was able to reach both the Coppa Italia Final Eight and the playoffs.