Ernesto Ciafardoni Manager

Chiudi

Ernesto Ciafardoni, nasce a Bologna il 7 marzo 1958 ma risiede da sempre a Giulianova (Te), piccola cittadina abruzzese famosa per il suo mare, il suo buon pesce, ed un'antica tradizione calcistica. Il richiamo della pallacanestro è troppo forte ed a 14 anni inizia la sua avventura cestistica nella vicina Roseto degli Abruzzi, conosciuta in tutto il mondo per la sua Arena 4 Palme e la sua passione per la pallacanestro. Fa trafila nelle giovanili, ma con l'arrivo del mitico Kenny Grant, come allenatore, sin da giovanissimo viene aggregato alla prima squadra. Una cavalcata entusiasmante lo porta, nell'anno 1976/1977, ai vertici della classifica cannonieri della serie B, con oltre mille punti segnati in 36 partite (e non c'era il tiro da 3). Nel 1990 insieme a 6/7 pionieri si incontra al Pala De Andrè di Ravenna per fondare la prima Associazione Procuratori Sportivi per giocatori di pallacanestro. Solo giocatori italiani nel suo credo professionale e diventa un punto di riferimento per atleti e società di campionati dilettantistici; le varie vittorie di campionati da parte dei suoi assistiti lo portano anche ad affacciarsi nelle leghe professionistiche. La storia recente lo avvicina ad un vecchio amico di sempre, Virginio Bernardi, ed insieme decidono di collaborare. Professionalità, correttezza, la stima ed il rispetto del mondo del basket, sono i fattori fondamentali di questo nuovo rapporto. Ernesto coltiva l’hobby del golf, e sogna di migliorare il suo 16,6 di handicap. Il rapporto umano e la proverbiale eleganza, del “Conte” Ciafardoni serviranno alla SPORT lab. per una ulteriore crescita.

Ernesto Ciafardoni was born in Bologna on March 7th, 1958, but lived his whole life in Giulianova (Te), small town in Abruzzo famous for its seaside, its good fish and its basketball tradition. The basketball calling is too loud to be ignored, tough he began his career at the age of 14 in the near Roseto degli Abruzzi, city worldly known for its 4 Palms Arena and its contagious basketball passion. He began playing in the youth team but, thanks to the arrival of coach Kenny Grant on Roseto’s bench, he soon joined the first team; in 1976/1977 he was one of the top scorer of Italian Serie B with more than one thousand points scored in 36 matches (without the 3pts shot). In 1990 he met at Ravenna’s Pala De André with other 6/7 pioneers and founded the first Italian Basketball Agents Association. He worked almost exclusively with Italian players and became a landmark for both amateur athletes and clubs even if the several championships won by his clients made him approach also the pro leagues. His recent history made him come close to an old-time friend of his, Virginio Bernardi, and together they decided to cooperate. He’s famous for his professionalism and could count on the respect of the Italian Basketball world; his hobby is playing golf and he hopes he could reduce his 16,6 handicap. Ciafardoni’s elegancy and tact will help the SPORT lab. Agency in its growing process.