Chiudi

5.03.2019

Coppa Italia, i nostri vincitori

A1, A2

Serie A

ll tocco magico di Meo è arrivato anche a Cremona. La prima coppa Italia sollevata dalla Vanoli coincide con il terzo trionfo per coach Meo Sacchetti. È il suo quinto trofeo, il primo lontano da Sassari. Il suo commento: “E’ una vittoria importante sia per la società che per la città di Cremona. Abbiamo fatto vedere un bel gruppo oltre che una buona squadra, c’è stato un atteggiamento importante dei ragazzi che hanno fatto vedere di stare bene insieme, cosa che può portarti a raggiungere dei risultati anche al di sopra del proprio valore sulla carta. Avendo perso le due squadre più forti, Milano e Venezia, si è aperto un varco in cui tutte le semifinaliste hanno avuto delle possibilità, si poteva pensare che potesse essere più facile arrivare alla Coppa ma poi i risultati bisogna portarli a casa”.

La Sportlab Agency gioisce con lui e il suo vice allenatore Flavio Fioretti, l’altro artefice del capolavoro di Cremona.

Serie A2

E' coach Max Menetti a festeggiare il successo nella coppa Italia LNP. Il coach è al primo anno sulla panchina di Treviso. "Sono molto soddisfatto, per me questo è un posto magico per via della mia esperienza con la Sutor. Ancora non siamo al top, oggi abbiamo fatto delle ingenuità ma siamo riusciti comunque a vincere, credo che questa possa e debba essere un’iniezione di energia positiva. Adesso ci godremo questa bella vittoria e dopo ci metteremo subito a lavoro in vista della partita di domenica contro Montegranaro".

Complimenti a lui e all'assistan coach Gabriele Galigani, fondamentale sulla panchina dei biancoblu.